22Lug
By: Bigadmin Acceso: luglio 22, 2016 In: News Commenti: 0

“Metamorfosi” per il Parco Naturale “I Canali”, a Vignacastrisi (Lecce), all’interno dell’Area protetta Parco Otranto-Santa Maria di Leuca.
E’ il progetto speciale che vede coinvolti Astràgali Teatro in collaborazione con Espéro, spin off dell’Università del Salento, dal 22 al 30 luglio prossimi.
Il percorso che ormai da tre anni impegna Astràgali Teatro sul poema ovidiano, diviene stavolta residenza teatrale e, al tempo stesso, occasione di dialogo e di confronto.
Ogni sera, infatti, a partire dal 22 luglio, il lavoro terminerà con una conversazione “intorno al mito”, ospiti, insieme alle attrici e agli attori in residenza, studiosi di teatro, filosofi, giornalisti, scrittori.
Lungo una linea di lavoro consolidata nel tempo anni, la residenza al Parco dei Canali conferma la tensione ad un teatro disposto a “farsi natura”, scommettendo sulla potenza della parola e del canto, sulla irrevocabilità del gesto, sulla relazione vivente umano / vivente non umano come portatrice inesauribile di conoscenza. Una relazione in cui anche lo spettatore diviene un ospite, testimone del lavoro “mentre si fa”, della vita mentre cambia.
Il lavoro teatrale nella piega della natura, al calar del sole o al sorgere dell’alba, illumina le stesse parole del poema ovidiano di luce nuova.
Momento clou del progetto la presentazione dello spettacolo il 29 luglio.
In scena, per la regia e la drammaturgia di Fabio Tolledi, Lenia Gadaleta, Roberta Quarta, Simonetta Rotundo,Petur Gaidarov, Onur Uysal, Hamado Tiemtoré.
Musiche: InSintesi- Alessandro Lorusso, Francesco Andriani.